What HI-FI? premia il NAD C 658 come best music streamer £1000-£1500

nad-c-658-what-hifi-awards-2019

Il NAD C 658 è uno degli streamer più completi, intuitivi e a prova di futuro finora usciti sul mercato e, visto il prezzo, è anche uno dei più convincenti (e convenienti) in assoluto.

Con il NAD C 658, streamer che rientra nella fascia medio-alta del mercato, vi aspettereste la massima completezza a livello di supporto di formati e codec (che infatti c’è), ma in più questo streamer funge anche da DAC e preamplificatore, diventando così un apprezzabile “coltellino svizzero” all’interno di un sistema hi-fi moderno.

Il C 658 utilizza la piattaforma di streaming BluOS, sviluppata originariamente per gli streamer Bluesound, estesasi con il tempo ad altri marchi all’interno della casa madre Lenbrook (come la stessa NAD) e successivamente concessa in licenza ad altri produttori tra cui Dali. La piattaforma e la relativa app BluOS sono un punto di accesso per molti servizi di streaming di musica e radio tra cui Spotify, Amazon Music, Tidal, Deezer, Qobuz, HDTracks, Napster, TuneIn Radio e iHeartRadio. BluOS può anche accedere a musica locale e in rete, supportando file fino a 32 bit/192kHz incluso lo standard MQA.

C’è poi la possibilità di usare il NAD come nucleo di un sistema multi-source grazie ai suoi ingressi analogici e digitali, che includono due ottici, due coassiali e una porta USB (all’interno troviamo poi un DAC ESS Sabre 32bit), più due RCA e uno stadio phono MM per collegare un giradischi compatibile. Riconoscendo che le tecnologie e gli standard del settore audio vengono costantemente aggiornati, NAD ha prestato molta attenzione a rendere il C 658 a prova di futuro attraverso un approccio modulare.

nad-c-658-streamer-torino

Ciò significa che tutti i principali circuiti digitali possono essere aggiornati e sostituiti nel corso del tempo, mentre una futura espansione delle funzionalità può essere fornita grazie a due slot,uno dei quali può essere destinato a un modulo NAD comprensivo di HDMI (circa 350 euro) per facilitare la connessione di una console di gioco, di un lettore Blu-ray o di un set-top box.

La ciliegina sulla torta è il supporto integrato per il sistema di calibrazione audio Dirac Live, che troviamo anche nell’amplificatore-streamer NAD M10, uno dei protagonisti del prossimo evento del 26 ottobre qui da Taxivision. Questa tecnologia di calibrazione misura l’acustica di una stanza e ottimizza le prestazioni di conseguenza. È qualcosa che raramente vediamo in un dispositivo per l’ascolto musicale in stereo.

Il NAD C 658 è quindi un superbo preamplificatore analogico con ingresso fono MM, DAC e, soprattutto, con tutte le funzionalità di streaming che possiate desiderare: una tipologia di prodotto che nasce dalle richieste della musica digitale, dalle esigenze di avere tutta la nostra libreria audio sempre disponibile, magari da indirizzare nelle diverse stanze della nostra abitazione per farci compagnia in ogni occasione. Chiaramente il tutto con la massima qualità possibile!

VI ASPETTIAMO IN VIA G. VERDI 21, TORINO E SABATO 26 OTTOBRE CON L’EISA AWARDS DAY, GIORNATA DEDICATA AI PREMI RICEVUTI DA NAD E DALI.

SCOPRITE TUTTE LE INFORMAZIONI A QUESTO LINK

0 commenti

Lascia un Commento

Vuoi partecipare alla discussione?
Fornisci il tuo contributo!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *